Qualche modifica al cold steel pipe hawk

Qualche modifica al cold steel pipe hawk

Messaggioda GreenGabri » 10/01/2017, 23:49

Ciao,

pipe-hawk-90phh-full-1.jpg


cold-steel-pipe-hawk.jpg



Qualche tempo fa, ho acquistato un cold steel Pipe Hawk. :)
Non ho mai avuto o utilizzato un tomahawk, cosi, dopo un pò di indecisione iniziale, ho fatto la mia scelta.
C'è chi ne parla un gran bene, chi lo ritiene un attrezzo migliore di un accetta, chi tanto versatile da utilizzarlo come lama all around..... Sono curioso di sapere se reggerà il confronto con la mia Bacho, ma, soprattutto, con la mia accetta più utilizzata e amata, la fiskars X7! :10%

Il prossimo week end avrò modo di testare il mio tomahawk x due giorni nei boschi, sarò in compagnia di un amico a cui ho fatto acquistare una fiskars X7, per cui una comparazione sul campo sarà d'obbligo.

Per ora mi sono limitato a fare qualche piccola modifica al Pipe Hawk, perchè come tutti i modelli cold Steel, si presta davvero tanto a essere modificato. 1;11

Ho tolto la vernice dalla lama con un nastro abrasivo e rifinito a mano, poi ho brunito la lama, in modo che la brunitura finisse nei tanti piccoli resessi del metallo, che non era liscio come mi sarei aspettato, quindi ho cartavetrato a mano, in modo leggero, questo ha permesso di lasciare la brunitura nei recessi, così da creare un effetto un pò vissuto alla lama.

IMG_20170109_224405.jpg


Con uno strumento tipo dremel ho lavorato il manico, nella parte dell'impugnatura, con un motivo scelto al momento, l'ho fatto a mano libera e velocemente, e purtroppo il risultato non è accellente, in quanto appare parecchio asimmetrico, e alcune linee sono molto più vicine di altre..

Per accendere il camino utilizzo scahlie di legno resinoso, che una volta accese, durano monto più di qualunque fiammifero, ne ho utilizzata una per annerire la parte alta del manico..

IMG_20170104_174410.jpg



A mano libera, e sempre col Dremel, ho disegnato una zampa di lupo da un lato, o forse è di cane....

IMG_20170109_224324.jpg


E dall'altro lato, un pino, che è un albero che amo particolarmente e che dalle mie parti si trova molto facilmente (o è solo perchè è semplice da disegnare?)

IMG_20170109_224310.jpg


Sui due disegni, per mantenerli chiari e visibili, ho messo uno smalto trasparente, mentre sul resto del tomahawk ho utilizzato un impregnante mogano. prima di questa ultima fase, mi sono divertito a fare qualche segno quà e là sul manico, così che l'impregnante lasciasse questi segni ben visibili, come fossero cicatrici delle molte battaglie vissute dal mio tomahawk.

IMG_20170109_224346.jpg

IMG_20170109_224546.jpg

IMG_20170110_223538.jpg


Quando l'avrò provato, vi saprò dire le mie impressioni su questo tanto discusso tomahawk; e voi che ne pensate di questo attrezzo in alternativa alla classica accetta?

IMG_20170110_223818.jpg


:15%
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Sii amico del mio cane, e sarai anche il mio amico" (Proverbio nativi americani)

"Il cane è il sesto senso dell’uomo" (Christian Friedrich Hebbel)
Avatar utente
GreenGabri
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 21/05/2015, 19:49
Località: Forlì

Re: Qualche modifica al cold steel pipe hawk

Messaggioda spyrozzo » 11/01/2017, 8:36

CASCHI A FAGIUOLO :)
è da tempo che penso a questo attrezzo.
mi attirano le piccole dimensioni e lo pseudo (ma poi neanche poi tanto pseudo) martello in testa.
purtroppo i costi in quanto pipe hawk sono piuttosto alti se confrontati ad una banalissima accetta per potare mini, venduta al consorzio agrario ad esempio una Rinaldi da soli 250gr (prezzone di 18,16€) o una meno blasonata ma manicata da 600gr alla modica somma di 5,50€.
queste accettine lo ho viste al lavoro per anni da chi veniva a pulirmi la campagna, piccoli rasoi da giardinaggio, acquisti per la vita :)
certo non wetterling ma alla fine sempre facenti il loro sporchissimo lavoro...
Avatar utente
spyrozzo
Amministratore
 
Messaggi: 984
Iscritto il: 11/01/2014, 21:06

Re: Qualche modifica al cold steel pipe hawk

Messaggioda henri » 02/05/2017, 23:39

IMG_20170224_221105.jpg
il mio tomahawk, ricavato da un accetta da carpentiere Rinaldi, un attrezzo che non ha niente da invidiare a tomahawk d'oltreoceano, al modico prezzo di 26€, anch'io come Gabriele ho fatto qualche minima modifica, ho sverniciato la testa e l'ho brunita con cloruro ferrico, arrotondato un pò gli spigoli del martello e avvolto sul manico un pò di pelle scamosciata, incollandola e decorandone i due lati con del cordino di lino, per migliorare il grip, il manico l'ho mordenzato per dargli un colore più scuro e poi l'ho impregnato di cera d'api a caldo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
henri
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 11/09/2014, 16:24
Località: Predappio (F.C.)


Torna a Tutti il resto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

#