camminare sulla neve

I modi di ambulare sulla neve sono molteplici e variano a seconda della preferenza personale, terreno, condizioni di neve e cultura locale. Si discute di tutto cio' che si mette sotto i piedi per la progressione sulla neve e ghiaccio: Dalle suole vibram ai ramponi per scalata a strapiombo ai pattini per escursionismo su ghiaccio.

camminare sulla neve

Messaggioda spyrozzo » 17/09/2015, 10:11

muoversi sulla neve comporta una serie di problematiche, problematiche che tratteremo qui a seguire.
innanzitutto a comandare è la consistenza della neve. se è dura/compatta e poco alta allora l'avanzamento avverrà così come si è sempre fatto sul normale suolo.
il gioco diventa interessante quando siamo in presenza di neve alta e farinosa o comunque inconsistente.
allora indubbiamente affonderemo!
dovremo necessariamente equipaggiarci di ciaspole

Immagine

sono di diverse tipologie e formati, ma comunque sempre ciaspole, che distribuiscono il nostro peso sulla neve impedendoci di affondare.
necessitano un minimo di adattamento, ma dopo un poco si inizia ad andare come treni.

se ci trovassimo in situazioni di emergenza, con del paracord/cordino sarà possibile costruirne un paio. ecco qui delle linee guida da seguire



se invece vi trovaste a dover camminare con lo zaino pieno o per lunghi tragitti sarebbe giusto utilizzare una pulka

Immagine

cioè una slitta specifica per questi utilizzi. da una mia recente ricerca in europa costa un botto, un poco meno un america. è molto lunga e consente anche di dormirci dentro se non siete lunghi fuori misura. vi consentirà di caricarci dentro di tutto sgravando le vostre spalle, cosa da non poco. personalmente ne ho fatto uso adattando uno slittino da bambini preso su amazon

Immagine

si è perfettamente dimostrato all'altezza caricandolo all'inverosimile, a parte alcuni errori di inesperienza da parte mia. lo slittino l'ho pagato una miseria, ma si è dimostrato come già detto una benedizione!

altrimenti uno strumento più professionale può essere la Paris Pulka

Immagine

venduta online in germania alla modica somma di 44,95€

la progressione nella neve alta, considerando ciaspole e slitta consentirà una distribuzione dei pesi ottimale, purchè l'itinerario non comprenderà il passaggio all'interno di un fitto bosco dove il traino della slitta si rivelerà ovviamente praticamente impossibile.

la progressione sulla neve comporterà anche una vestizione particolare visto che dato il notevole impegno fisico si tenderà a sudare parecchio in contrasto però alle temperature esterne che potrebbero essere anche parecchio sotto lo zero.
questo potrebbe essere spunto per una nuova discussione.
saluti
Avatar utente
spyrozzo
Amministratore
 
Messaggi: 991
Iscritto il: 11/01/2014, 21:06

Torna a Ambulare sulla neve e ghiaccio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

#